A spasso per... LondraHomepage


1 - Cosa vedere
       Tower of London, St Paul's Cathedral, London Eye
       British Museum, Westminster Abbey, Greenwich
       Buckingham Palace, St James's Park, Shopping

2 - Trasporti e consigli vari
       Come muoversi a Londra
       I "pass" per trasporti e musei
       Un giro in barca sul Tamigi

3 - Dove mangiare e dormire
       Consigli per i pasti
       Assaggiando la cucina inglese
       Consigli per il pernottamento

4 - I dintorni di Londra
       Cambridge
       Il castello di Windsor
       Stonehenge




"L
ondra è una delle città più avanzate e cosmopolite d'Europa, pur avendo conservato sempre i suoi ritmi nel tempo. Vi hanno soggiornato alcuni dei più grandi poeti e artisti del mondo. Ha visto alcuni degli eventi più significativi della storia umana. Insomma, ci sono centinaia di motivi per cui si dovrebbe visitare questa città!"




- Itinerario Londra
       Oltre alle cose da vedere, scopri anche
le zone migliori dove dormire a Londra



1- Cosa vedere

Londra in tre giorni. Ci sono centinaia di posti diversi e interessanti da visitare a Londra. Quindi, se volete vedere il meglio della città è necessario trascorrervi qualche tempo, ma se non ce l'avete, ecco un ottimo itinerario per visitare le sue maggiori attrazioni turistiche e per assaggiare un po' il "sapore" della capitale inglese in soli tre giorni, in pratica in un week-end



1 ° giorno: 
Tower of London, St. Paul's Cathedral, London Eye

Un giro turistico della città in pulmann è un ottimo modo per iniziare qualsiasi viaggio a Londra, in particolare uno breve. Il tour della capitale in autobus, solitamente con partenza da Trafalgar Square, vi permetterà infatti di familiarizzare con la città e di vedere tutte le sue attrazioni più famose, come ad esempio le Houses of Parliament, Buckingham Palace e Tower Bridge. Diverse compagnie offrono tour turistici di questo tipo. I più popolari sono Big Tour Bus e The Original London Sightseeing Tour. Entrambe le società offrono tour in pulmann del tipo "salta-su-e-scendi", in modo da potersi fermare in un punto (consigliamo di farlo solo dopo che vi siete fatti un'idea della città con un giro completo, della durata di circa un'ora e mezza) ed esplorare una delle attrazioni londinesi in modo più approfondito, per poi riprendere il tour quando si è pronti. Inoltre, inclusa nel prezzo del biglietto, che vale 24 ore e si aggira grosso modo sulle 20 sterline, vi è una crociera sul fiume Tamigi, che potrete magari effettuare nel pomeriggio o la sera, e una visita guidata gratuita a piedi. 

Vi consigliamo di scendere dall'autobus alla Torre di Londra (Tower of London), un'imponente fortezza ed ex-palazzo reale costruita da William il Conquistatore nel 1078, e che si trova vicino al famoso ponte Tower Bridge, due dei monumenti storici più importanti della città. Potete visitarla con tour a piedi, accedendo gratuitamente alle Royal Armouries, museo di armi e armature sito nella White Tower, mentre l'ingresso nella Torre di Londra è a pagamento. Dopodiché non potete perdervi, sempre in questa parte della città, la meravigliosa St. Paul's Cathedral, l'attuale cattedrale della chiesa anglicana sita sulla Ludgate Hill (il punto più alto della città), con il suo interno tappezzato di affreschi dorati che vi lasceranno senza parole. Terminata la visita di questi monumenti, potete fare un pranzo veloce presso uno dei numerosi ristoranti che si trovano nei pressi della Torre di Londra.

Per avere una visione a volo d'uccello di Londra e orientarsi nella città, una tappa quasi obbligata è il London Eye, la gigantesca ruota panoramica che si staglia sulla skyline della città. Ogni giro sul London Eye richiede una mezz'ora di tempo e offre delle splendide vedute panoramiche della capitale inglese. Poi potete scegliere se visitare lo Shakespeare's Globe Theatre con l'annessa Shakespeare Globe Exhibition, una grande mostra interattiva dedicata a Shakespeare che esplora la storia del teatro, oppure rilassarvi visitando il sempre gettonatissimo Madame Tussauds, il museo delle cere che ospita le perfette riproduzioni in cera e in scala naturale dei leader mondiali, delle star musicali e di Hollywood, e di tantissimi altri personaggi famosi di tutti i principali Paesi. Potete prendere il tè del pomeriggio, come fanno gli inglesi, al Marriott County Hall, e chiudere con una bella cena di tre portate in un qualsiasi ristorante locale

L

2 ° giorno: British Museum, Westminster Abbey, Greenwich


 Il secondo giorno a Londra vi dà l'opportunità di visitare alcune delle imponenti chiese della città e qualche museo, di cui la città è molto ricca. Si può quindi iniziare la giornata con una visita al famoso British Museum, uno dei più grossi musei del mondo, che ospita una vasta collezione di antichi manufatti greci, romani, ed egizi, oltre che di oggetti provenienti da tutti i continenti illlustranti la storia e la cultura umana. L'ingresso al museo (che è aperto dalle 10 alle 17:30) è da sempre gratuito, dunque vale sicuramente la pena approfittarne, mentre per visitare le eventuali mostre temporanee presenti occorrerà acquistare un biglietto di ingresso. In alternativa, o se avete tempo e vi piacciono i musei di pittura, potete recarvi a visitare la National Gallery a Trafalgar Square, dove troverete, fra le altre, le opere di Leonardo Da Vinci, Monet, Rembrandt e Van Gogh. 

 Da Trafalgar Square, con un autobus o la metropolitana potete raggiungere l'Abbazia di Westminster (da Buckingham Palace ci si può arrivare anche a piedi passeggiando lungo il parco), dove è possibile "immergersi" in più di mille anni di storia. Se non avete ancora pranzato, potete acquistare del cibo presso un supermercato vicino al molo. Una volta visitata l'Abbazia, che è stata la Cattedrale fino al 1550, potete andare a vedere il famoso orologio Big Ben sulla torre del Palazzo di Westminster, oppure raggiungere il molo per una crociera sul Tamigi e scendere a Greenwich (a 1 ora). Greenwich è una piccola e tranquilla cittadina, e il ritmo della vita è notevolmente più lento. Il locale Royal Observatory è raggiungibile con una passeggiata a piedi di mezz'ora, ma quando vi si arriva si può vedere il meridiano di Greenwich, e impostare il proprio orologio da polso su quelli dell'osservatorio astronomico. Il relativo museo merita una visita. Non preoccupatevi di prendere la barca succesiva: è possibile utilizzare la Docklands Light Rail per tornare a Tower Hill. Se vi va, potete cenare relativamente a buon mercato a Chinatown (fermata "Leicester Square" della metropolitana). 


3 ° giorno: Buckingham Palace, St James's Park, Shopping



La mattina potete recarvi a Buckingham Palace, la residenza ufficiale della Regina e della Famiglia Reale, davanti alla quale si affollano per tutto l'anno londinesi e turisti. Se siete fortunati, potete assistere al famoso "cambio della guardia" a Buckingham Palace, che si svolge tutti i giorni alle 10:45 dal primo aprile agli inizi di luglio, mentre il resto dell’anno si tiene a giorni alterni. La cerimonia intera ha una durata di circa tre ore, ma gran parte di essa è visibile da dietro una recinzione, per cui potrà bastarvi un rapido sguardo delle guardie in marcia dentro e fuori, seguite dalle guardie a cavallo. In estate, quando la Famiglia Reale è a Windsor, potete visitare gli Appartamenti di Stato, che sono aperti al pubblico e comprendono, fra le altre cose, la Picture gallery, con preziosi dipinti di numerosi pittori famosi, e le Scuderie reali, con le bellissime carrozze della Regina. Potete pranzare e trascorrere il resto della giornata in uno dei numerosi parchi della città, come il St. James's Park, che è adiacente a Buckingham Palace 

Londra è la patria di alcuni negozi di fama mondiale. Si può quindi iniziare il pomeriggio dell'ultimo giorno in questa città nel quartiere chic di Knightsbridge, sede dei celebri grandi magazzini Harrods, che si sviluppano su 4,5 ettari di spazio e vendono di tutto, da capi di abbigliamento e gioielli, a giocattoli, articoli sportivi e qualsiasi altra cosa vi passi per la mente. Il negozio ospita anche più di due dozzine di ristoranti che servono piatti da pub, pizza, frutti di mare, e alta cucina. Chi vuole proprio fare shopping può poi recarsi a Oxford Street e Regent Street, dove troverà molte famose catene di negozi, come Selfridges, John Lewis, Marks and Spencer, Topshop, Gap, e numerosi altri. Oppure, potete visitare le gallerie piene di negozi vicino Trafalgar Square. Troverete invece diversi negozi unici indipendenti recandovi a Covent GardenPotete dunque concludere in bellezza la giornata con una cena in uno dei molti pub o ristoranti alla moda di Covent Garden e assistendo a uno spettacolo al West End Theatre. In tal caso, acquistate il biglietto online o presso le numerose biglietterie intorno Leicester e Trafalgar nella prima parte della giornata. 

Acquista da questa pagina di Ticketbar i biglietti scontati e, ricevendoli via e-mail, risparmiati (fino a 1 ora e mezza) di attesa in fila per le seguenti visite e attività: 


Londra Hop-on Hop-off Bus, rappresenta di certo il modo più comodo per vedere ed esplorare in poco tempo i più bei luoghi di Londra. - VAI
Madame Tussauds, nato oltre 200 anni fa, il famoso "museo delle cere" è stato visitato da milioni e milioni di turisti ed è imperdibile. - VAI
Buckingham Palace, tour all'inteno dell'enorme residenza ufficiale della monarchia britannica ed oggi sede amministrativa del monarca. - VAI
London Eye, la ruota panoramica più famosa del mondo con la sua vista unica rappresenta una delle attrazioni più belle della città. - VAI
Crociera Hop-on Hop-off, permette di scoprire Londra dal fiume Tamigi, in una crociera emozionante da cui puoi salire e scendere. - VAI
Bateaux London Classic + Pranzo o Cena, una rilassante crociera di 3 ore abbinata a un pranzo o ad una cena indimenticabile. - VAI
Camden Pub Crawl, un tour fra i migliori club e pubs con shots gratuiti, per vivere al meglio la leggendaria vita notturna di Camden. - VAI
Tour del Chelsea Stadium, una visita al mitico stadio del Chelsea sito a Stamford Bridge ed al ricco museo della squadra omonima. - VAI
Escursione a Stonehenge, un tour di 6 ore per vedere il famoso e misterioso sito inglese con enormi megaliti risalenti a 5.000 anni fa. - VAI
Windsor, Bath e Stonehenge, un tour che comprende anche la visita del bellissimo Castello di Windsor e dell'antica Abbazia di Bath. - VAI






2- Trasporti e consigli vari

Come muoversi a Londra. La metropolitana (i londinesi la chiamano The Tube) è il modo più veloce per spostarsi a Londra. Essa ha 12 linee, e copre oltre 300 km di binari. I treni sono veloci, moderni ma nelle ore di punta molto affollati. Il metrò è altamente raccomandato per i turisti, perché in modo semplice si possono visitare molti luoghi in un solo giorno senza dover sfidare il traffico. Il sistema di autobus londinese vanta oltre 6.800 autobus di linea, gestiti da società indipendenti. Gli autobus sono usati per spostamenti locali e di notte. È possibile acquistare biglietti direttamente dall'autista dell'autobus (solo nel centro di Londra non è possibile) o pre-acquistarli dalle macchinette a terra. Viaggiare in autobus a Londra è interessante anche perché si può prendere il famoso "autobus rosso a due piani" (Big double-decker bus). I biglietti per i mezzi di trasporto a Londra sono molto costosi, in particolare per i turisti. Per un viaggio unico in autobus dovete pagare 2 sterline. I biglietti singoli della metropolitana sono più costosi, per cui quando si prevede di utilizzare la metropolitana molte volte si dovrebbe pensare ad acquistare una Travelcard per 1, 3 o 7 giorni, che può essere usata anche su autobus, treni, metropolitana, e Docklands Light Railway. Per maggiori informazioni e prezzi dei biglietti vi consigliamo di visitare il sito dei trasporti di Londra. Molto famosi a Londra sono i taxi neri (black cabs). Forse non sono a buon mercato quando si viaggia da soli, ma possono ospitare fino a 5 passeggeri nella parte posteriore. Essi sono confortevoli e hanno una tariffa fissa, per cui se non altro non avrete sorprese nel prezzo. L'unico costo aggiuntivo deve essere pagato per l'eventuale prenotazione telefonica (2 sterline) e il pagamento con carta di credito (10-15%). Un'opzione più conveniente è quella di utilizzare una società di minicab. Molti degli alberghi e ristoranti della città hanno contatti con le migliori società di minicab. In molti luoghi si possono avere gratuitamente delle mappe della rete dei trasporti, che sono molto utili quando si visita Londra per la prima volta.

.




I "pass" per trasporti e musei. Londra è divisa in 6 diverse zone. Più sono le zone in cui ci si sposta, e più vi costerà la Travelcard, l'abbonamento con cui potete prendere tutti i mezzi pubblici londinesi, che altrimenti sono assai cari. La maggior parte dei siti turistici, come Buckingham Palace, Westminster Abbey, il London Eye e la Torre di Londra, si trovano all'interno delle zone 1 e 2. Le zone sono chiaramente indicate sulle mappe della metropolitana. Conoscere in anticipo in quali zone vi muoverete vi permette quindi di risparmiare acquistando le giuste Travelcard. L'abbonamento più costoso include tutte le sei zone. Gli abbonamenti limitati alle zone centro 1-2 sono consigliabili perchè, oltre a essere queste le zone in cui verosimilmente vi muoverete in metropolitana, possono essere utilizzati in TUTTE le zone degli autobus (in alternativa, per muovervi in zone diverse dalla 1 o 2 potete usare un biglietto di corsa semplice sulla metropolitana valido per tutte le 6 zone, che non vale sugli autobus e va datato a penna). Scegliete, per le Travelcard, la tariffa cosiddetta "off-peak", che vuol dire che l'abbonamento varrà solo dopo le 9,30 nei giorni feriali lun-ven: queste Travelcard, che sono valide per tutti i viaggi iniziati entro le 4,30 del giorno successivo a quello di scadenza indicato sulla carta, sono scontate del 50% rispetto alla tariffa piena, detta "peak". Le Travelcard della durata di 7 giorni o di durata maggiore vengono emesse sotto forma di Oyster Card, la nuova carta elettronica dei trasporti pubblici di Londra ora disponibile anche per i visitatori stranieri, che si comporta come una "tessera a scalare": contiene un valore a credito che viene scalato ogni volta che si utilizza un mezzo pubblico passando la tessera sopra il lettore (un cerchio giallo), e la tessera può essere riutilizzata quando si torna a Londra. Per i musei e i monumenti, è invece utile il London pass, che consente l'ingresso ad oltre 60 tra musei e monumenti importanti di Londra e dintorni, con risparmio di denaro e di tempo per le file. Da tener presente il sistema "2 FOR 1", cioè "prendi 2 e paga 1", diffuso a Londra: permette di acquistare due biglietti in musei o altre attrazioni e di pagarne uno solo quando si viaggia all'interno della città di Londra con il treno: in pratica, si prende un treno off peak andata e ritorno e si può usufruire dell'offerta durante il periodo che va dall'andata al ritorno.

L

Un giro in barca sul Tamigi.  Se siete alla ricerca di qualcosa di un po' diverso da fare, una crociera sul Tamigi è sicuramente qualcosa che si dovrebbe prendere in considerazione. Con una serie di diversi possibili tipi di crociere, studiate per soddisfare tutti i gusti, basta pensare prima a quale tipo di crociera si desidera: ci sono infatti crociere con cena, crociere jazz e crociere combinate tra cui scegliere. Ognuna ha i suoi vantaggi e svantaggi ma se si sceglie quella che si desiderà rimarrà un giorno indimenticabile. Se volete fare un bel regalo romantico (e non solo per San Valentino!) una crociera con cena o una crociera con cena e musica jazz sarà la soluzione migliore. Ci sarà una cena a lume di candela, e si potranno ascoltare alcune delle più belle musiche jazz. Vivrete un'atmosfera romantica e unica che si deve certamente sperimentare almeno una volta nella vita. Ci sono anche compagnie che consentono di utilizzare le loro barche per le crociere sul Tamigi per le occasioni speciali. Quindi, se si tratta di un anniversario, di un ricevimento di nozze o di un compleanno, su Internet si può trovare senz'altro la barca adatta per l'occasione. Se si vuole un'esperienza ancora più speciale, allora perché non provare una crociera sul Tamigi combinata a un giro sul London Eye che vi permetterà di vedere sia le bellezze del Tamigi sia di una splendida veduta su tutta Londra? Il fiume è il posto migliore per vedere i monumenti di Londra, lontano da tutti i rumori e dal traffico. In una bella giornata, potrete rilassarvi sul ponte e scattare fotografie. Si può anche gustare un buon pasto o ballare tutta la sera, lontano dalle luci della città. Ideale per le coppie è la crociera di lusso per trascorrere la serata con un buona cena e ballando su una sorta di "ristorante galleggiante" dove la buona cucina e la musica si combinano per fornire un'esperienza veramente indimenticabile. Se avete dei bambini con voi e una serata romantica a due è fuori questione, è comunque possibile l'esperienza di un pasto delizioso sul fiume prenotando un pranzo su una barca da crociera Catarmaran. C'è un menu speciale per i bambini e la crociera dura circa 2 ore. I prezzi partono da 19 sterline per gli adulti e 12 per i bambini.




3- Dove mangiare e dormire
L

Consigli per i pasti. Mangiare a Londra è costoso: un pasto con il vino in un ristorante di alta qualità vi costerà tutto il vostro stipendio settimanale. Ma si può mangiare bene anche nel centro della città senza spendere troppo, cioè con meno di 5 sterline e senza necessariamente andare in un pub. Tenete presente che i prezzi dei menu sono sempre comprensivi di IVA al 17,5%. Londra è anche ben nota per un vasto assortimento di cibi pronti, spesso non eccezionali, ma in molti casi piuttosto a buon mercato. Il centro di Londra è una miniera d'oro dal punto di vista gastronomico, con una vasta gamma di cucine da scegliere. Prima di uscire per una cena, pensate che tipo di cibo che vi piacerebbe provare e decidete quanto siete disposti a spendere. Se siete alla ricerca di un pasto veloce in posizione centrale, provare a cercare i ristoranti di qualche catena, che hanno una buona selezione di piatti internazionali a prezzi accessibili. A Londra si può facilmente provare i seguenti ristoranti: Garfunkel (internazionale), Ask! Pizza (francese), Pizza Express (francese), Masala Zone (indiano), Wagamama (giapponese). Questi si trovano nel centro delle aree di Paddington e Kensington. Londra è inoltra ricca di caffè (ad es. Starbuck's, Costa, Nero, Pret a Manger), adatti per uno spuntino veloce e un caffè o un pranzo leggero. Ci sono anche degli ottimi ristoranti per la cena, che offrono cibo esclusivo e un eccellente servizio: ad esempio, il ristorante Alban è ben quotato dalla critica (il ristorante in questione è situato in Regent Street, molto vicino alla zona di Paddington). Durante il fine settimana essi hanno delle promozioni e si può facilmente pranzare per € 20 a persona, che non è affatto male per il centro di Londra. Questo tipo di ristoranti richiede di prenotare il vostro tavolo in anticipo. Si può anche provare al Gordon Ramsey presso il Claridge's Hotel in Brook Street, che serve cucina europea moderna, mentre il Palazzo Bombay è un buon posto per gustare il cibo indiano. Il pranzo è generalmente servito da mezzogiorno fino alle tre del pomeriggio, mentre dalle 19 alle 23 è l'orario tipico per la cena.

L

Assaggiando la cucina inglese. Londra è ben nota per i suoi piatti gustosi e per l'eccellenza della sua cucina. Di fatto, è oggi una delle principali città culinarie d'Europa. Gli elementi base della cucina britannica sono carne, pesce, patate, farina, burro e uova, ma gran parte della migliore cucina londinese prende in prestito sapori e ingredienti provenienti da tutto il mondo. In effetti, in questa città si può assaggiare la cucina di quasi tutti i paesi del mondo. Le opzioni includono coreano, birmano, argentino, vegan, malese, ungherese, etiope, peruviano... Il cibo britannico è sempre stato tradizionalmente a base di manzo, agnello, maiale, pollo e pesce, e in genere servito con patate e un qualche tipo di verdura. I cibi più comuni mangiati in Gran Bretagna sono il panino, il pesce e patatine fritte (il famoso fish & chips), torte come il Cornish Pasty, e gli arrosti. Sulla tavola degli inglesi troverete spesso roast beef, pollo arrosto, braciole di maiale e costolette d'agnello,Yorkshire pudding, piselli, carote, salsa, ketchup. Per dessert, potete optare per la classica zuppa inglese o magari un budino dolce (pudding). Ci sono centinaia di varianti di budini dolci in Inghilterra, ma ogni pudding parte con gli stessi ingredienti di base: latte, zucchero, uova, farina, burro e frutta fresca. E alle 16, la tradizionale ora del te, potete gustare, presso una delle numerose sale da tè presenti in tutta l'Inghilterra, del buon te (o caffè) insieme a focaccine al forno servite con crema e marmellata (note come cream tea) o pasticceria assortita. Il tè pomeridiano è diventato popolare circa 150 anni fa, quando le signore ricche invitavano a casa i loro amici per una tazza di tè pomeridiano. La mattina, infine, potete fare la tipica colazione inglese, sempre servita negli alberghi e nelle pensioni d'Oltremanica e chiamata Full English o The Full English Fry-up, composta da uova, pancetta, salsicce, pane fritto, funghi e fagioli, il tutto accompagnato da una tazza di caffè, anche se la moderna colazione degli inglesi consiste di cereali, pane tostato, succo d'arancia e caffè.

L

Consigli sul pernottamento. Londra abbonda di turisti ma anche di hotel che offrono tariffe differenti. Vi si possono trovare tutte le principali catene alberghiere come la Formula 1, Etap, Ibis, Travel Inn, Travelodge e Holiday Inn Express. Essi hanno camere con bagno, anche se non particolarmente grandi, e possono ospitare fino a quattro persone per una cifra da 30 a 80 sterline a notte. Provate a cercare buone offerte e sconti su Internet. Durante la ricerca di alberghi a buon mercato considerate la posizione: non potete trovare alberghi economici nelle zone eleganti o nel centro di Londra, quindi cercateli in zone come la St Pancras e Kings Cross. Sarete sorpresi di come questi alberghi sono puliti e confortevoli. A Londra non mancano hotel di lusso, come il Ritz, il Connaught, Claridge's, e The Dorchester. Il Bed & Breakfast è un modo molto "british" di godere di una casa lontano dala propria. Agenzie come Bed & Breakfast GB, Londra Servizi Homestead, Host & Guest, Uptown Reservations offrono numerose piccole case e camere in case con le famiglie. Alcune sono ubicate in centro e altre nei sobborghi, ma prevedono tutte un caloroso benvenuto a chi vi soggiorna. Bed & Breakfast GB offre anche il vantaggio di consentire ai bambini sotto i 7 anni di soggiornare gratuitamente in una qualsiasi delle loro proprietà. Se avete deciso di restare a Londra per più di una settimana, vale la pena prendere in affitto un appartamento. In generale non sono ben posizionati come gli alberghi, tuttavia i prezzi possono partire da circa 250 sterline per settimana, con il valore aggiunto di una piccola cucina dove è possibile cucinare i propri pasti. L'alloggio è meno costoso se siete disposti a rimanere al di fuori del centro della città. Se cercate una sorta di ostello per risparmiare, l'Hotel Piccadilly, vicino a Piccadilly Circus, è l'ideale, con letti in dormitorio disponibili a 12 sterline per notte, compresa la prima colazione e biancheria. Un piccolo consiglio: qualunque sia il posto della città in cui decidete di andare, se possibile, prenotate prima del vostro arrivo, perché a Londra arrivano davvero migliaia e migliaia di turisti da tutto il mondo.

L




4- I dintorni di Londra
L

Cambridge. Semplicemente una meravigliosa vecchia città universitaria con circa 30 college, risalente al 13 ° secolo. Cambridge è facile da raggiungere su strada o ferrovia essendo a circa un'ora di treno da Londra e a 20 minuti da Londra Stansted, e si trova a circa 100 km a nord-est della capitale londinese. Oxford può essere leggermente più grande, ma con il fiume che l'attraversa 'The Backs' Cambridge è senz'altro più bella, per cui vale la pena passarvi almeno mezza giornata. Recarsi o studiare lì è anche un modo ideale per scoprire la tradizione e la storia, come pure di stare gomito a gomito con la gente più intelligente del mondo. Cambridge è una città cosmopolita, compatta con una eccezionale architettura mista di vecchio e nuovo. La bellezza è concentrata nel suo centro antico, ben conservato e con strade medievali facilmente percorribili a piedi, oltre che giardini e ponti. E' possibile ascoltare i canti nella King's College Chapel (Cappella del King's College) o andare più romanticamente in barca sul fiume Cam. Infatti la città di Cambridge si trova, come suggerisce il nome, sul fiume Cam, che si snoda attraverso molti dei college lungo la 'Backs'. La stazione ferroviaria dista un paio di chilometri dal centro, per cui meglio prendere un autobus, visto che non c'è niente da vedere lungo la strada. La città è disposta a forma di circuito con la maggior parte dei college posti su entrambi i lati. Per percorrere il circuito è necessario scendere dal bus a Emmanuel College. Da lì, si esplorano a piedi i college lungo la strada St Andrew's e i giardini, fino ad arrivare al fiume. Il circuito termina a Corpus Christi, dietro Trumpington Street. Cambridge è piacevole da visitare in ogni stagione: ci si può rilassare nei suoi pub, ristoranti e caffè, come pure esplorare i negozi intorno alla storica piazza del mercato o le case di campagna intorno al paese. Potrete trovare anche musei e gallerie d'arte, o assistere a una produzione teatrale degli studenti


Il castello di Windsor. Windsor, situato nella contea inglese del Berkshire, è il più antico e più grande castello abitato del mondo e la residenza ufficiale di Sua Maestà la Regina insieme a Buckingham Palace a Londra e al Palazzo di Holyrood a Edimburgo. In gran parte restaurato dopo un grosso incendio avvenuto nel 1992 che ha danneggiato oltre 100 camere, il castello ha una storia di quasi 1000 anni. La maggior parte dei re e delle regine d'Inghilterra hanno avuto un'influenza diretta sulla costruzione e sull'evoluzione del castello, che è stata la loro fortezza, casa, palazzo ufficiale, e talvolta la loro prigione. Il Castello si estende su una superficie di circa 26 ettari e ospita magnifici Appartamenti di Stato arredati con i tesori della Royal Collection (tra cui dipinti di Rembrandt, Rubens, Canaletto e Gainsborough), oltre alla St George's Chapel (costruita nel 1475, e uno dei più begli edifici ecclesiastici dell'Inghilterra e luogo di sepoltura di 10 monarchi, tra cui Enrico VIII, la sua terza moglie Jane Seymour, e Carlo I), e la Queen Mary's Dolls House, la più famosa "casa delle bambole" del mondo, un capolavoro di casa e arredamento in miniatura in scala 1:12, che contiene ascensori, acqua corrente, elettricità e anche le copie di veicoli e di molti prodotti di ben note aziende dell'epoca. Siccome il Castello di Windsor è un palazzo reale ancora utilizzato, le modalità di apertura possono cambiare a breve termine. Si consiglia quindi di controllare l'accessibilità prima di pianificare una visita. Da ottobre a marzo i visitatori possono accedere agli appartamenti privati di Giorgio IV, tra gli interni più riccamente decorati del Castello. Il cambio della guardia, accompagnato da una banda musicale, è una delle attrazioni principali di una visita a Windsor. Per assistere alla cerimonia, che dura circa 30 minuti, occorre avere pagato per entrare nel castello. La cerimonia si svolge al di fuori del corpo di guardia nella zona inferiore del castello.


Stonehenge e Avebury. Situati a circa 140 km da Londra, a circa 3,2 chilometri a ovest di Amesbury e 13 chilometri a nord di Salisbury, e dichiarato dall'Unesco patrimonio dell'umanità, i siti di Stonehenge e Avebury, nel Wiltshire, ospitano i megaliti più famosi al mondo: due circoli di menhir risalenti alla preistoria disposti secondo un modello il cui significato astronomico è ancora oggetto di studio. Il complesso di monumenti di Stonehenge e Avebury fornisce una panoramica eccezionale sulle pratiche funerarie e cerimoniali in Gran Bretagna nel Neolitico e nell'età del bronzo. Pare che Stonehenge sia servito inizialmente come luogo di sepoltura, essendo state trovate tracce di resti cremati risalenti al 3000 a.C.. Stonehenge è il cerchio di pietre preistoriche architettonicamente più sofisticato al mondo, e risulta composto da terrapieni attorno un ambiente circolare di pietre verticali di grandi dimensioni. Si distingue per l'uso esclusivo di due tipi diversi di pietre (pietre blu e Sarsens), le loro dimensioni (la più grande ha un  peso superiore a 40 tonnellate), e la distanza a cui sono state trasportate (fino a 240 km). La dimensione di alcuni dei monumenti circostanti è notevole: il Cursus Stonehenge e il viale sono entrambi lunghi circa 3 km, mentre Durrington Walls, sempre all'interno dello Stonehenge World Heritage Site, è il più grande monolito della Gran Bretagna, circa 500 metri di diametro, a dimostrazione della capacità dei popoli preistorici di concepire, progettare e costruire strutture di grandi dimensioni e complessità. Avebury è il cerchio di pietre preistorico più grande del mondo. Infatti, è il sito di un monolito di grandissime dimensioni e di vari circoli di pietra che circondano il villaggio omonimo. Si tratta di uno dei più belli e più grandi monumenti neolitici d'Europa, risalente a circa 5.000 anni fa. Anche se di età superiore al sito megalitico di Stonehenge, 32 chilometri a sud, i due monumenti sono quasi contemporanei. Avebury è grosso modo a metà strada tra le città di Marlborough e Calne, appena fuori dalla strada principale A4 sulla A4361 in direzione nord verso Wroughton.

l

Homepage del sito "A SPASSO PER IL MONDO"

Parigi
Londra
Barcellona
Amsterdam Stoccolma Lisbona
Praga

Spagna
Francia
Germania
Inghilterra Repubblica Ceca Austria
Ungheria

Grecia
Slovenia
Croazia
Svizzera Marocco Tunisia
Egitto


Previsioni Meteo
Mappe satellitari
Calcolo itinerario
Situazione traffico Prenotazioni varie Informazioni utili
Foto e webcam


Scarica subito da qui il nuovo libro  
"VOLARE FACILE" 

Il libro per avere in pochi minuti un quadro completo e dettagliato
  di come risparmiare sui biglietti aerei e difendersi dai possibili problemi.


(162 pagine, 56 figure a colori)




RISPARMIA CENTINAIA DI EURO CON L'AIUTO DI QUESTA GUIDA!

Vai alla pagina con la descrizione e l'indice del libro cliccando qui





Scarica subito da qui il software  
"CONSUMI AUTO 1.0" 

Per abbattere la tua spesa di carburante e scoprire come si può viaggiare
in auto per andare in vacanza, ma spendendo meno conti alla mano.




L


  HOME Termini e Condizioni  |   Contatti


"A spasso per... Londra"
ti consente di risparmiare prenotando da qui la tua auto per il viaggio con

 

 
Interplanet, agente generale Hertz, ti offre le migliori tariffe di noleggio auto e una vasta gamma di veicoli tra cui minivan, cabrio e fuoristrada in tutto il mondo.

Per procedere alla prenotazione clicca qui o su "Prenota adesso"
 
Ultime Offerte

Affrettati e prenota in anticipo l’auto della flotta Hertz che desideri per le tue vacanze!
   
Avrai la tranquillità di trovare il veicolo che desideri al tuo arrivo.
Le tariffe vanno prepagate al momento della prenotazione e garantiscono un ampio risparmio.
È possibile cambiare la prenotazione in qualsiasi momento senza alcun costo aggiuntivo.
Le prenotazioni possono essere annullate entro 7 giorni senza penale contattando Interplanet GSA al numero 199.118855 oppure 02.67073195.
   
 

Regno Unito

Francia

 

Spagna

 

Stati Uniti

 

Italia

 

MIGLIORI
                                                          TARIFFE

Per maggiori informazioni fai riferimento ai Termini e Condizioni allegate.
 
 
 
VIVI IL TUO SOGNO DI VIAGGIO

Scegli tra i veicoli esclusivi della flotta FUN o PRESTIGE.
 

 
Le "migliori tariffe" sono calcolate sulla base delle tariffe standard prepagate Hertz per l'auto di categoria più piccola per 7 giorni in questo mese e sono disponibili solo presso determinate agenzie all'interno del paese indicato. I prezzi indicati sono da intendersi al giorno e sono soggetti a modifiche senza preavviso.
 
 
Questo servizio è offerto da
INTERPLANET SRL - Viale della Liberazione, 18 20124 - MILANO - ITALIA per conto di Hertz Europe Ltd
 

l

Attenzione!  L'autore, per ragioni di tempo, non può rispondere a eventuali richieste di informazioni supplementari o di chiarHomepageimenti relativi agli argomenti trattati in questo sito. Inoltre non si assume alcuna responsabilità riguardo le informazioni fornite, pur avendo posto la massima cura possibile nel verificarle. Sono invece ben accette tutte le segnalazioni di eventuali errori, delle quali ringrazia in anticipo. Per contatti: m.menichella@gmail.com

                                                                       Copyright © 2015 Mario Menichella. Tutti i diritti sono riservati.